Navigazione – Mappa del sito
IV. Panoramiche
15/ Area post jugoslava 2015

Catherine Baker, The Yugoslav Wars of the 1990s

Sara Bernard
Riferimento/i:

Catherine Baker, The Yugoslav Wars of the 1990s, London, Palgrave, 2015, 181 pp.

Testo integrale

Catherine BAKER, The Yugoslav Wars of the 1990s, London, Palgrave, 2015, 181 pp.Visualizza l'immagine
Crediti : Catherine BAKER, The Yugoslav Wars of the 1990s, London, Palgrave, 2015, 181 pp.

1I volumi pubblicati da Palgrave nella collana “Studies in European History”, di cui il presente studio è il più recente contributo, si pongono tre principali obiettivi: fornire un’accurata e documentata analisi su questioni chiave della storia europea; presentare il punto di vista di un(a) studioso/a coinvolto/a nel dibattito sul tema analizzato; offrire a studenti e docenti un testo sintetico per introdurli al tema e alla rispettiva letteratura. Questo approccio analitico e narrativo emerge chiaramente nel volume dedicato da Catherine Baker alle guerre jugoslave degli anni Novanta.

2Nel volume, Baker, specialista di questioni culturali e relazioni internazionali nel post-guerra fredda e autrice di numerosi studi sulla (ri)costruzione di identità culturali e politiche nelle ex repubbliche jugoslave, offre una lucida analisi dello stato dell’arte sulle guerre jugoslave in lingua inglese. In particolare, l’autrice espone con sguardo critico le principali controversie, come quelle relative alle colpe e alle responsabilità per lo scoppio della guerra e alla spinosa questione dell’utilizzo della categoria di genocidio per il massacro di Srebrenica. Inoltre, Baker mostra come negli anni il dibattito sia cambiato grazie all’utilizzo e alla disponibilità di nuove fonti ‒ come la documentazione prodotta dal Tribunale Internazionale per i crimini di guerra in ex-Jugoslavia ‒ e all’adozione di approcci diversi, tra i quali la storia locale e la microstoria.

3Il volume consiste di otto capitoli, ognuno dei quali presenta il dibattito relativo a un aspetto specifico del conflitto e della riconciliazione/ricostruzione. Seguono una cronologia degli eventi che hanno anticipato, accompagnato e segnato la fine delle guerre jugoslave nel ventennio 1980-2000, e una bibliografia numerata e suddivisa per temi, volta a facilitare la consultazione e l’approfondimento degli aspetti trattati nel volume. Lo scopo principale dell’autrice è invitare il lettore a mettere in dubbio interpretazioni e narrazioni nelle quali etnicità e nazionalismo si propongono di spiegare in toto le guerre jugoslave. Baker mostra i limiti analitici e le pericolose generalizzazioni che possono derivare dall’uso sommario di queste categorie. Come correttivo di tali tendenze auspica l’analisi delle forme di protesta dal basso che presero piede negli anni Ottanta e Novanta e che, articolando il disagio sociale ed economico di quegli anni senza legarlo a rivendicazioni etniche o nazionali, sono rimaste trascurate.

Inizio pagina

Per citare questo articolo

Riferimento elettronico

Sara Bernard, « Catherine Baker, The Yugoslav Wars of the 1990s », Diacronie [Online], N° 28, 4 | 2016, Messo online il 29 dicembre 2016, consultato il 18 dicembre 2017. URL : http://journals.openedition.org/diacronie/4393

Inizio pagina

Autore

Sara Bernard

Sara Bernard ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia del Sud-est Europa presso l’Università di Ratisbona con una ricerca sulle migrazioni di ritorno nella Jugoslavia socialista. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente dinamiche politiche e socio-economiche legate alle migrazioni internazionali che hanno caratterizzato le interazioni tra paesi socialisti e/o in via di sviluppo e l’Europa occidentale durante la guerra fredda.
URL: < http://www.studistorici.com/progett/autori/#Bernard >

Inizio pagina

Diritti d'autore

Creative Commons License

Creative Commons License

Gli articoli di «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons (CC BY-NC-ND 2.5). Possono essere riprodotti a patto di citarne l’autore e la fonte originaria, di non modificarne i contenuti e di non usarli per fini commerciali. La citazione di estratti è comunque sempre autorizzata, nei limiti previsti dalla legge.

 



The works by «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» are published under a Creative Commons Licence (CC BY-NC-ND 2.5). They can be distributed on the condition that you attribute the work to the author and licensor, you do not modify the original contents and you do not use them for commercial purposes. The quotation of excerpts however is always allowed, in accordance with the law.

Inizio pagina
  • OpenEdition Journals