Navigazione – Piano del sito

189 | janvier-mars 2020
Religions en Iran

Religions in Iran
Religiones en Irán
Religioni in Iran
Sotto la direzione di Sabrina Mervin e Sepideh Parsapajouh

La religione ufficiale e l'ideologia politica della Repubblica Islamica dell'Iran a partire dalla rivoluzione del 1979 hanno prodotto un ampio repertorio di idee e pratiche religiose. Tuttavia, al di là dell'apparente uniformità delle rappresentazioni che sono state date, è emersa una pluralità di fatti religiosi. Questo dossier, "Religioni in Iran", si propone di esplorarle in indagini che si dividono in due parti: la prima riguarda la religione maggioritaria e ufficiale, lo sciismo duodecimale, e la seconda allarga il tema ai margini dello sciismo e ad altre confessioni, il sunnismo e il mandeismo.
"Religioni in Iran" è il risultato di scambi e incontri condotti per diversi anni con ricercatori iraniani per confrontare i punti di vista e stabilire un dialogo tra le diverse pratiche scientifiche. Queste pratiche di ricerca sono legate alle condizioni di produzione di conoscenza reciproca. Sono anche il risultato delle tradizioni intellettuali nel campo delle scienze umane e sociali, e della conversazione che si instaura tra di loro. Il tutto costituisce un quadro composito di pratiche all'interno di una società divisa tra iper-tradizionalismo e iper-modernità, tra religione ufficiale e arti del fare per reinventare la religione.

Cairn

This issue is available on Cairn platform to subscribers or on "pay per view" basis.
Read it

  • Introduction

    Introduction
    Introducción
    Introduzione
    • Sabrina Mervin e Sepideh Parsapajouh
      The Social Sciences of Religion in Iran: Intersecting Perspectives
      Las ciencias sociales de la religión en Irán: una confrontación de puntos de vista
      Le scienze sociali della religione in Iran: incrociare punti di vista
  • Pluralités au sein du chiisme

    Pluralities within Shiism
    Pluralidades en el Shiismo
    Pluralità all'interno dello sciismo
  • Pluralités en marge

    Pluralities on the fringe
    Pluralidades en los márgenes
    Pluralità ai margini
    • Behnaz Khosravi
      Nouvelles spiritualités en Iran [Riassunto | Accesso limitato]
      Des consommatrices en quête de bonheur, de perfection et d’ascension sociale
      New forms of spirituality in Iran: Muslim consumers seeking out non-ordinary experiences
      Nuevas espiritualidades en Irán: consumidoras en búsqueda de felicidad, de perfección y de ascenso social
      Nuove spiritualità in Iran. Delle consumatrici in cerca di felicità, perfezione e ascensione sociale
    • Stéphane Dudoignon
      L’orthodoxie comme contreculture [Riassunto | Accesso limitato]
      Les renouveaux sunnites en Iran depuis les années 1970 et l’instrumentation des discours religieux dominants
      Orthodoxy as a counterculture. Sunni revivals in Iran since the 1970s and the instrumentation of dominant religious discourses
      La ortodoxia como contracultura. Las renovaciones sunitas en Irán desde los años ‘70 y la instrumentación de los discursos dominantes
      L'ortodossia come controcultura. I rinnovamenti sunniti in Iran a partire dagli anni '70 e l'arrangiamento dei discorsi religiosi dominanti
    • Hawzhin Baghali
      Passé soufi, présent islamiste ? [Riassunto | Accesso limitato]
      Une sociohistoire des politisations de l’islam au Kurdistan d’Iran
      Sufi past, Islamist present? A social history of the politicisations of Islam in Iranian Kurdistan
      ¿Pasado sufí, presente islamista? Una socio-historia de las politizaciones del islam en el Kurdistán de Irán
      Passato sufi, presente islamista? Una storia sociale delle politicizzazioni dell'Islam nel Kurdistan iraniano
    • Mehrdad Arabestani
      Cosmologie, identité et rituels liés à l’alimentation chez les Mandéens
      La cosmología, la identidad y los rituales relacionados con la comida entre los mandeos
      Cosmologia, identità e rituali legati al cibo tra i Mandei
  • Épilogue

    Epilogue
    Epílogo
    Epilogo
  • Documento allegato

  • Logo Éditions de l’EHESS
  • OpenEdition Journals