Navigazione – Mappa del sito
VI. Panoramiche
14/ Germania 2014

Wolfgang Schieder, Benito Mussolini

Benito Mussolini
Daniele Toro
Riferimento/i:

Wolfgang Schieder, Benito Mussolini [Benito Mussolini], München, Beck, 2014, 128 pp.

Testo integrale

Germania 2Visualizza l'immagine
Crediti : by JB via Wikimedia Commons (CC BY-SA 3.0)
  • 1 SCHIEDER, Wolfgang, Der italienische Faschismus. Monaco, Beck, 2010.
  • 2 Cfr. SCHIEDER, Wolfgang , Mythos Mussolini. Deutsche in Audienz beim Duce. Monaco, Oldenbourg, 2013 (...)

1Sugli scaffali italiani le storie brevi del fascismo o le brevi biografie dedicate a Benito Mussolini, per quanto si faccia spesso fatica a distinguere le une dalle altre, sono numerosissime; in Germania soprattutto le seconde sono rimaste per lungo tempo un prodotto d’importazione. Wolfgang Schieder, storico tedesco di riferimento per quanto riguarda il fascismo italiano, si è confrontato negli ultimi anni con il non facile tentativo di sintetizzare in testi divulgativi l’opera di un’intera carriera: ad un primo volume1 una breve sunto del fascismo italiano, segue ora questa densa biografia mussoliniana, la prima di rilievo scientifico ad essere redatta da un autore tedesco. La centralità biografica della figura di Mussolini viene espressa attraverso la rappresentazione del regime come «dittatura personale» gravitante attorno al carisma del duce ed indagata attraverso la dicotomia consenso/repressione, la quale costituisce il vero nucleo interpretativo del testo, attraverso cui viene interpretata la politica estera del regime ed in particolare la progressiva convergenza con la Germania nazionalsocialista. Sicuramente a causa dell’essenzialità pretesa dal progetto editoriale in questione altri elementi, su tutti la politica economica del regime corporativismo incluso, non trovano tuttavia tutto lo spazio che avrebbero meritato. Nonostante tali mancanze il testo presenta un discreto equilibrio tra sintesi e completezza, non mancando di riportare riferimenti alla storiografia più recente così come approfondimenti mirati sui temi di ricerca cari all’autore, quale la particolare funzione delle udienze a Palazzo Venezia o il complesso rapporto tra Mussolini, destre tedesche e nazionalsocialismo prima e dopo l’ascesa al potere di Hitler2. Al netto dell’inderogabile imperativo della sintesi, efficacemente rispettato, la biografia tenta quindi di proporre una chiara linea interpretativa che, pur fondandosi sul non più giovane modello del potere carismatico, riesce tuttavia a costituire un efficace filo conduttore per un’introduzione alla vita di Mussolini.

Inizio pagina

Note

1 SCHIEDER, Wolfgang, Der italienische Faschismus. Monaco, Beck, 2010.

2 Cfr. SCHIEDER, Wolfgang , Mythos Mussolini. Deutsche in Audienz beim Duce. Monaco, Oldenbourg, 2013; ID., «Das italienische Experiment. Der Faschismus als Vorbild in der Krise der Weimarer Republik» inHistorische Zeitschrift, 262, 12/1996, pp. 73-126; ID., Faschismus im politischen Transfer. Giuseppe Renzetti als faschistischer Propagandist und Geheimagent in Berlin 1922-1941, in REICHARDT, Sven, NOLZEN, Armin (herausgegeben von), Faschismus in Italien und Deutschland. Studien zu Transfer und Vergleich, Göttingen, Wallstein Verlag, 2005, pp. 28-58.

Inizio pagina

Per citare questo articolo

Riferimento elettronico

Daniele Toro, « Wolfgang Schieder, Benito Mussolini », Diacronie [Online], N° 22, 2 | 2015, Messo online il 01 juin 2015, consultato il 21 septembre 2018. URL : http://journals.openedition.org/diacronie/2249

Inizio pagina

Autore

Daniele Toro

Ha conseguito la Laurea triennale in Storia presso l’Università di Bologna. Iscritto al corso di Laurea magistrale in Scienze storiche presso lo stesso ateneo, studia dal 2013 presso l’Universität Bielefeld all’interno del Corso di Laurea magistrale integrato italo-tedesco in Scienze storiche (BiBoG). I suoi interessi di ricerca vertono sulla teoria della storia e l’analisi comparata dei fascismi.
URL: http://www.studistorici.com/2015/04/18/daniele_toro/

Articoli dello stesso autore

Inizio pagina

Diritti d'autore

Creative Commons License

Creative Commons License

Gli articoli di «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons (CC BY-NC-ND 2.5). Possono essere riprodotti a patto di citarne l’autore e la fonte originaria, di non modificarne i contenuti e di non usarli per fini commerciali. La citazione di estratti è comunque sempre autorizzata, nei limiti previsti dalla legge.

 



The works by «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» are published under a Creative Commons Licence (CC BY-NC-ND 2.5). They can be distributed on the condition that you attribute the work to the author and licensor, you do not modify the original contents and you do not use them for commercial purposes. The quotation of excerpts however is always allowed, in accordance with the law.

Inizio pagina
  • OpenEdition Journals