Navigazione – Mappa del sito
RASSEGNA BIBLIOGRAFICA
Seicento

Jean de Rotrou, Théâtre complet 12, L’Heureux naufrage, Agésilan de Colchos, Clarice

Monica Pavesio
p. 546
Notizia bibliografica:

Jean de Rotrou, Théâtre complet 12, L’Heureux naufrage, Agésilan de Colchos, Clarice, textes établis et présentés par P. Gethner, B. Louvat-Molozay, P. Pasquier, Classiques Garnier, 2016, «Société des Textes Français Modernes», 542 pp. 

Testo integrale

1Iniziata nel 1998, sotto la direzione di Georges Forestier, la collezione del Théâtre complet di Rotrou, è giunta al dodicesimo volume. Il tomo contiene tre pièces poco conosciute del drammaturgo francese: le due tragicommedie L’Heureux Naufrage e Agésilas de Colchos e la commedia Clarice, imitata da una commedia italiana del Cinquecento. 

2La prima tragicommedia, risalente probabilmente alla stagione teatrale 1631-32, come afferma P. Gethner nell’introduzione, è una delle pièces di Rotrou più ricche di peripezie. Di fonte sconosciuta, l’opera sarebbe nata dall’unione di temi e procedimenti presenti in alcune tragicommedie precedenti. L’abilità di Rotrou è ormai tale da permettergli di creare qualcosa di nuovo con ingredienti già noti. 

3La seconda pièces, anch’essa una tragicommedia risalente alla stagione 1636-37, presenta, meglio di altre, secondo le parole del curatore P. Pasquier, le grandi doti drammaturgiche di Rotrou, affinate grazie alla sua collaborazione con la Troupe Royale. Imitata da uno dei più famosi romanzi cavallereschi spagnoli, l’Amadis de Gaula, tradotto in francese fin dalla metà del Cinquecento, l’opera presenta un intreccio sorprendente e spettacolare.      

4La terza, adattata da una commedia erudita italiana dell’autore cinquecentesco Sforza Oddi, fu rappresentata intorno al 1641. La curatrice, B Louvat-Molozay, ricostruisce il successo della commedia italiana in Francia e studia le modalità di adattamento utilizzate del drammaturgo. 

5Le tre pièces, molto diverse tra loro, sono unite da un denominatore comune: tutte portano in scena effetti spettacolari, scambi di persone, travestimenti, insomma quelle tematiche barocche che fanno di Rotrou, come afferma Jacques Morel nel suo celebre studio del 1968 «le dramaturge de l’ambiguité».

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Monica Pavesio, « Jean de Rotrou, Théâtre complet 12, L’Heureux naufrage, Agésilan de Colchos, Clarice », Studi Francesi, 183 | 2017, 546.

Notizia bibliografica digitale

Monica Pavesio, « Jean de Rotrou, Théâtre complet 12, L’Heureux naufrage, Agésilan de Colchos, Clarice », Studi Francesi [Online], 183 | 2017, online dal 01 février 2018, consultato il 21 juin 2018. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/10555

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals