Navigazione – Mappa del sito
RASSEGNA BIBLIOGRAFICA
Seicento

Littératures d’hier, publics d’aujourd’hui, V. Lochert, A. Réach-Ngo (dir.)

Laura Rescia
p. 548
Notizia bibliografica:

Littératures d’hier, publics d’aujourd’hui, sous la direction de Véronique Lochert, Anne Réach-Ngo, «Littératures classiques» 91, 2016, 197 pp. 

Testo integrale

1Questo numero della rivista è dedicato alle problematiche legate alla trasmissione della letteratura della “prima modernità” – appartenenti al periodo compreso tra il Rinascimento e il xviii secolo – al pubblico contemporaneo.

2Che si tratti di interpretazione critica, di didattica, di mediazione culturale o artistica, i soggetti chiamati a restituire dei testi “antichi” nel contesto sociale attuale si interrogano su quali procedimenti e strategie editoriali, didattiche, museali e artistiche possano essere intraprese per riportarli all’attenzione del pubblico dei nostri giorni. Si tratta dunque di chiedersi come ridare gusto estetico ed efficacia pragmatica a testi e pratiche che si potrebbero considerare desueti, anche per una platea presupposta essere in grado di apprezzarne il valore estetico quale quella degli studenti universitari. Come far parlare questi testi implicandoli nella comunicazione culturale attuale “prise entre marchandisation et monumentalisation”, sottolineano le curatrici del volume, sfuggendo da un lato alla tentazione del riduzionismo e della mercificazione, dall’altro a quello della fissazione e della cristallizzazione di forme e contenuti?

3Nell’ampio spettro dei contributi qui raccolti, si è adottata una prospettiva unificante, considerando i testi nell’ambito del loro contesto ricettivo, prendendo dunque in esame la relazione tra l’opera antica e il suo pubblico, per leggere i dispositivi editoriali, le pubblicazioni, le mostre, gli spettacoli e gli adattamenti cinematografici come tentativi di riposizionare le opere letterarie nella loro dinamica comunicativa, e renderle accessibile a pubblici differenziati. Nel volume, è il testo teatrale a dominare sugli altri: segnaliamo come di particolare interesse l’articolo di Enrica Zanin Les Amours tragiques de Pyrame et Thisbé: le théâtre du monde à l’heure de la fiction, pp. 119-131 che mette in luce come Benjamin Lazar abbia saputo proporre una mise en scène del capolavoro di Théophile de Viau, recuperandone alcuni effetti evocativi, e compensando l’inevitabile perdita della dimensione allegorica con una strategia evocativa del mistero e dell’angoscia soggiacenti.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Laura Rescia, « Littératures d’hier, publics d’aujourd’hui, V. Lochert, A. Réach-Ngo (dir.) », Studi Francesi, 183 | 2017, 548.

Notizia bibliografica digitale

Laura Rescia, « Littératures d’hier, publics d’aujourd’hui, V. Lochert, A. Réach-Ngo (dir.) », Studi Francesi [Online], 183 | 2017, online dal 01 février 2018, consultato il 23 juin 2018. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/10568

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals