Navigazione – Mappa del sito
Rassegna Bibliografica
Seicento

Florent Libral, Le Soleil caché. Rhétorique sacrée et optique au xviie siècle en France

Laura Rescia
p. 127
Notizia bibliografica:

Florent Libral, Le Soleil caché. Rhétorique sacrée et optique au xviie siècle en France, Paris, Classiques Garnier, 2016, 558 pp.

Testo integrale

1Il volume propone i risultati di un lungo ed erudito lavoro di ricerca, collocato all’intersezione tra la storia della retorica e della scienza: esso prese avvio con la constatazione che la similitudine ottica si riscontra con un’altissima frequenza negli autori cattolici, religiosi o laici, all’epoca della Controriforma. La corrispondenza tra lo sviluppo delle conoscenze relative all’ottica e il loro utilizzo nella retorica sacra si rivela nei sermoni, nella poesia e nella scrittura religiosa, identificati ed analizzati nella loro evoluzione storica. Se nel periodo precedente il 1630 gli apologeti cattolici sviluppano un discorso nel quale la similitudine di Dio come sole è prevalente sulle altre, tra il 1635 e il 1650 tale immagine si fa più rarefatta, per essere progressivamente sostituita dalle anamorfosi e dai caleidoscopi, in accordo con la nuova sensibilità, alle prese con la difficoltà di conoscere un Dieu caché. Nei testi successivi al 1670, l’essere umano diviene il centro della metafora ottica: il cuore dell’uomo è lo specchio che può deformare la chiarezza e la verità divine, o al contrario raccoglierle, magnificarle, concentrarle: l’influsso dell’agostinismo, la definitiva crisi del pensiero analogico, e l’incedere del gusto galante sbriciolano la precedente retorica ottica, a favore di metafore che indicano il progredire dei chiaroscuri della fede.

2La ricerca poggia su un corpus ricco, in cui la presenza di testi rari è cospicua: l’A. ha opportunamente indicato la collocazione delle opere (biblioteca e segnatura); il corpus delle opere secondarie e la bibliografia critica sono solidi, articolati, e quest’ultima ha un respiro realmente internazionale (vengono segnalati i lavori in lingua italiana di Benedetta Papasogli e Barbara Piqué). Per questo volume, Florent Libral è stato insignito del Prix Monseigneur Marcel 2017.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Laura Rescia, « Florent Libral, Le Soleil caché. Rhétorique sacrée et optique au xviie siècle en France », Studi Francesi, 184 | 2018, 127.

Notizia bibliografica digitale

Laura Rescia, « Florent Libral, Le Soleil caché. Rhétorique sacrée et optique au xviie siècle en France », Studi Francesi [Online], 184 | 2018, online dal 02 juillet 2018, consultato il 16 juillet 2018. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/11467

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals