Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Ottocento b) dal 1850 al 1900

Julien Bogousslavsky, Un passage de témoin: de Zola à Fénéon, ou de Manet à Seurat

Maria Emanuela Raffi
p. 351
Notizia bibliografica:

Julien Bogousslavsky, Un passage de témoin: de Zola à Fénéon, ou de Manet à Seurat, «Histoires littéraires» 71, vol. XVIII, 2017, pp. 5-17.

Testo integrale

1L’articolo di Julien Bogousslavsky è dedicato al celebre libro di Féliz Fénéon, Les Impressionnistes en 1886, sorta di bilancio della pittura contemporanea in cui l’Impressionismo è considerato un fenomeno ormai concluso, mentre la nuova pittura appare rappresentata dal «Néo-impressionnisme» – termine creato da Fénéon – di Seurat, Signac, Pissarro, Angrand e Dubois-Pillet. Formato essenzialmente dalla raccolta di molti dei suoi articoli pubblicati in precedenza e riadattati, il volume attesta l’intensa attività di Fénéon come collaboratore delle principali riviste quali «La Vogue», «L’Art Moderne», «La Revue Indépendante», attività che non farà che accrescersi dopo la pubblicazione del volume, particolarmente con «La Revue Blanche». Nell’ultima parte dell’articolo l’A. si occupa della singolare dedica fatta da Fénéon sull’esemplare presente nella «Bibliothèque Mallarmé»: «À Émile Zola, en Manet». Accanito e a lungo criticato sostenitore di Manet fin dal 1866, Zola viene apprezzato in questa dedica proprio come precursore convinto di una rivoluzione pittorica e anche come protagonista di una collaborazione strettissima fra pittura e scrittura, che trova una significativa corrispondenza nella relazione di Fénéon con Seurat e con il nascente «Néo-impressionnisme».

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Maria Emanuela Raffi, « Julien Bogousslavsky, Un passage de témoin: de Zola à Fénéon, ou de Manet à Seurat », Studi Francesi, 185 (LXII – II) | 2018, 351.

Notizia bibliografica digitale

Maria Emanuela Raffi, « Julien Bogousslavsky, Un passage de témoin: de Zola à Fénéon, ou de Manet à Seurat », Studi Francesi [Online], 185 (LXII – II) | 2018, online dal 01 août 2018, consultato il 11 décembre 2018. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/13937

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals