Navigazione – Mappa del sito

HomeNumeri177 (LIX | III)Rassegna bibliograficaOttocento b) dal 1850 al 1900Patrizia D’Andrea, Le Spiritisme ...

Rassegna bibliografica
Ottocento b) dal 1850 al 1900

Patrizia D’Andrea, Le Spiritisme dans la littérature de 1865 à 1913

Ida Merello
p. 624
Notizia bibliografica:

Patrizia D’Andrea, Le Spiritisme dans la littérature de 1865 à 1913, Paris, Champion, 2014, pp. 618.

Testo integrale

1Come suggerisce il titolo, è lo spiritismo piuttosto che la letteratura a costituire oggetto di indagine, nei suoi rapporti con la scrittura. In una prima parte, l’A. procede a una definizione del fenomeno, con una distinzione tra lo spiritismo americano e quello francese, per indagare poi i processi di scrittura spiritica e verificarne gli esiti letterari. L’A. utilizza una metodologia neo-strutturalista per distinguere i vari elementi che concorrono al pensiero spiritista, nei suoi rapporti col fantastico, con la mitologia e con le scienze occulte. Ciascuno di questi rapporti è analizzato nei suoi microelementi, per ciascuno dei quali viene proposto un testo letterario che vi si ispira. In tal modo la storia letteraria e l’analisi dei singoli autori sono sacrificati a un modello di analisi extra-letterario che intende invece organizzare in successione i diversi aspetti del fenomeno. Così, è accordato largo spazio a Spirite e ad Avatar di Gautier (ma quasi a quattrocento pagine di distanza), mentre nel frattempo, in obbedienza allo schema, sono citate opere di autori meno noti e ancor meno studiati (Camille Chaigneau, Mlle Krijanovskaïa, Léopold Davil, John-Antoine Nau, ecc.) su cui sarebbe stato interessante soffermarsi se il punto di vista del saggio fosse incentrato sulla letteratura. Sorprende un po’ la mancanza di attenzione agli autori della rivista «L’Initiation» (se non a Lermina, di cui viene scelto un testo, sempre rinunciando, in nome della metodologia scelta, a un inquadramento storico-letterario), quando invece alcuni di essi sono resoconti di sedute spiritiche. Pregevole l’attenzione al fenomeno spiritista in Italia, in Germania e in Inghilterra, con un’altra sventagliata di esempi.

2Il testo è corredato da un’ampia bibliografia, che testimonia del grandissimo lavoro svolto.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Ida Merello, « Patrizia D’Andrea, Le Spiritisme dans la littérature de 1865 à 1913 »Studi Francesi, 177 (LIX | III) | 2015, 624.

Notizia bibliografica digitale

Ida Merello, « Patrizia D’Andrea, Le Spiritisme dans la littérature de 1865 à 1913 »Studi Francesi [Online], 177 (LIX | III) | 2015, online dal 01 décembre 2015, consultato il 26 octobre 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/1436; DOI: https://doi.org/10.4000/studifrancesi.1436

Torna su

Autore

Ida Merello

Articoli dello stesso autore

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals
Cerca su OpenEdition Search

Sarai reindirizzato su OpenEdition Search