Navigazione – Mappa del sito

HomeNumeri186 (LXII | III)Rassegna bibliograficaOttocento b) dal 1850 al 1900Nadar, Charles Baudelaire intimo:...

Rassegna bibliografica
Ottocento b) dal 1850 al 1900

Nadar, Charles Baudelaire intimo: il poeta vergine

Andrea Schellino
p. 517
Notizia bibliografica:

Nadar, Charles Baudelaire intimo: il poeta vergine, a cura di Ida Merello, traduzione di Albino Crovetto, Torino, Robin, coll. Biblioteca del vascello, 2017, 87 pp.

Testo integrale

1Nadar, pseudonimo di Félix Tournachon, è oggi principalmente ricordato per essere stato uno dei pionieri della fotografia. Eccellente caricaturista, si è altresì distinto come aeronauta e come scrittore. Ida Merello ha il merito di presentare la prima traduzione italiana, ad opera di Albino Crovetto, del Charles Baudelaire intime: le poète vierge di Nadar, pubblicato nel 1911 presso Auguste Blaizot. Benché i ricordi dell’artista ormai nonagenario siano incerti, e le tesi contestabili, il volumetto è una testimonianza preziosa: non soltanto raccoglie diversi documenti allora inediti su Baudelaire, ma propone un affresco affettuoso della vita letteraria parigina della metà dell’Ottocento.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Andrea Schellino, «Nadar, Charles Baudelaire intimo: il poeta vergine»Studi Francesi, 186 (LXII | III) | 2018, 517.

Notizia bibliografica digitale

Andrea Schellino, «Nadar, Charles Baudelaire intimo: il poeta vergine»Studi Francesi [Online], 186 (LXII | III) | 2018, online dal 01 janvier 2019, consultato il 19 janvier 2022. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/15666; DOI: https://doi.org/10.4000/studifrancesi.15666

Torna su

Autore

Andrea Schellino

Articoli dello stesso autore

Torna su
Cerca su OpenEdition Search

Sarai reindirizzato su OpenEdition Search