Navigazione – Mappa del sito
Articoli

Il panegirico franco-spagnolo di Loubayssin de la Marque (1639): quale lingua al servizio del potere

Simona Munari e Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
p. 40-52

Abstract

In 1639, the Parisian bookseller Morlot published a panegyric to Cardinal of Richelieu written by Loubayssin de la Marque, a Gascon gentleman serving the House of Guisa. The text was printed simultaneously in French and Spanish, and it was the final act of an author who put his bilingualism at the service of the French monarchy. Loubayssin’s marginal personality, grappling with the fleeting balances of political affairs and with the ambiguous dynamics of courtisanship within the language Babel of the court (where Latin, regional tongues and the languages brought in by foreign queens all coexisted), displays an extremely modern trait in his attempts to find his own role and linguistic belonging, which constantly forces him to question his identity. With Deffy de la langue françoise et de l’espagnole he lays out a cautious strategy to redefine the terms of patronage. Here he resorts to the practice of rhetoric and adulation to reformulate the “récit du roi” through the means of translation, a malleable and flexible tool on the fine line between originality and creative imitation.

Torna su

Estratto del testo

Questo documento sarà pubblicato online con testo integrale in avril 2021.

Anteprima del testo

Nel 1639, presso il libraio parigino Morlot, François Loubayssin de La Marque pubblica un panegirico al Cardinale di Richelieu in due versioni, francese e spagnola. Scritti uno dopo l’altro in un’epoca in cui l’idea stessa di traduzione è sinonimo di ambiguità e l’atto creativo è concepito come un percorso di imitazione, i due testi abitano uno spazio incerto fra traduzione, imitazione e riscrittura, e situano il loro autore nel novero di quei «bâtisseurs de langues nationales», «artisans de littératures nationales» stretti nelle mutevoli relazioni di forza che animavano la scena del potere. Nell’epistola al lettore che introduce il Deffy de la langue françoise et de l’espagnole Loubayssin annuncia una traduzione che avrà per titolo Repto entre la lengua española y la francesa:

Passionné de tout entreprendre, pour essayer de parvenir à la gloire de bien meriter: j’ay donc commencé de mettre au jour en la Langue de nos Ennemis, les plus belles actions, et les plus rares Exemples, que ...

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Simona Munari e Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, « Il panegirico franco-spagnolo di Loubayssin de la Marque (1639): quale lingua al servizio del potere »Studi Francesi, 190 (LXIV | I) | 2020, 40-52.

Notizia bibliografica digitale

Simona Munari e Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, « Il panegirico franco-spagnolo di Loubayssin de la Marque (1639): quale lingua al servizio del potere »Studi Francesi [Online], 190 (LXIV | I) | 2020, online dal 01 avril 2021, consultato il 05 août 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/22079; DOI: https://doi.org/10.4000/studifrancesi.22079

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals