Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Cinquecento

Monica Barsi, «Marte dice Tempo è damar, tempo è da spade ed armi». Evocazioni del dio guerriero nella Francia del xvi secolo

Filippo Fassina
p. 308
Notizia bibliografica:

Monica Barsi, «Marte dice Tempo è d’amar, tempo è da spade ed armi». Evocazioni del dio guerriero nella Francia del xvi secolo, in Aa. Vv., Elaborazioni poetiche e percorsi di genere. Miti, personaggi e storie letterarie, cit., pp. 147-167.

Testo integrale

1Partendo da una repertoriazione degli epiteti con cui Marte è evocato in dizionari, in raccolte di Epitheta (Ravisius Textor, Maurice de La Porte), o nei testi poetici (come nelle raccolte ronsardiane), l’A. cerca di ricostruire gli aspetti con cui il dio è evocato nella cultura francese del Cinquecento, estendendo l’indagine anche all’iconografia (da Rosso Fiorentino a Rubens). Essenzialmente le rappresentazioni cinquecentesche di Marte si muovono nell’alternanza di immagini che riproducono i due volti contrapposti del dio, guerriero famigerato e odioso da una parte e amante lascivo e geloso dall’altra. I vari aspetti del dio sono repertoriati con un’attenzione particolare a quelli meno stereotipati, con la segnalazione anche del ruolo che in questo immaginario occupa la diffusione rinascimentale di testi classici riscoperti e riproposti con gusto filologico. Inoltre. il riferimento a Marte, e alle varianti della sua fabula, è studiato nei risvolti allegorici cui viene piegato.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Filippo Fassina, « Monica Barsi, «Marte dice Tempo è damar, tempo è da spade ed armi». Evocazioni del dio guerriero nella Francia del xvi secolo », Studi Francesi, 167 (LVI | II) | 2012, 308.

Notizia bibliografica digitale

Filippo Fassina, « Monica Barsi, «Marte dice Tempo è damar, tempo è da spade ed armi». Evocazioni del dio guerriero nella Francia del xvi secolo », Studi Francesi [Online], 167 (LVI | II) | 2012, online dal 30 novembre 2015, consultato il 20 janvier 2020. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/4020

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals