Navigazione – Mappa del sito

HomeNumeri192 (LXIV | III)Rassegna bibligraficaSeicentoOnésime Somain de Claireville, Le...

Rassegna bibligrafica
Seicento

Onésime Somain de Claireville, Le Gascon extravagant. Histoire comique

Laura Rescia
p. 657-658
Notizia bibliografica:

Onésime Somain de Claireville, Le Gascon extravagant. Histoire comique, présentation, édition critique et annexes par F. Greiner, annotation avec la collaboration de L. Louvion, Paris, Classiques Garnier, «Lire le xviie siècle» 63, 472 pp.

Testo integrale

1Risultando ormai difficilmente reperibile la prima edizione moderna del Gascon extravagant, pubblicata da Felicita Robello per i tipi di Piovan nel 1984, questa nuova edizione è la benvenuta. Il testo, ben noto agli studiosi di libertinaggio, si inscrive nella tradizione delle histoires comiques: come già il Francion di Sorel, esso si propone uno scopo didattico, ovvero dimostrare le follie che attraversano il mondo, soffermandosi in modo specifico sull’episodio delle indemoniate di Loudun e della condanna al rogo di Urbain Grandier. Lo stravagante eroe del romanzo è un esempio di quella saggia follia che attraversa la letteratura barocca, recuperando un paradigma inaugurato durante l’Umanesimo e ben incardinato in età rinascimentale e barocca, da Erasmo a Charron fino a Montaigne e Pascal, come la storia della follia di Foucault ha ben dimostrato. L’interesse nei confronti di questo testo non è tuttavia circoscritto all’immagine del folle: e l’ampia recente letteratura critica ne è sicuro indizio – rimandiamo in particolare al dossier dedicato ai diversi aspetti del romanzo, a cura del GRIHL (https://doi.org/​10.4000/​dossiersgrihl.260).

2Greiner allestisce un’edizione critica che al rigore storico-filologico associa l’analisi interpretativa: il testo è infatti preceduto da un lungo studio di 140 pagine, dedicato alle problematiche di diversa natura che connotano il romanzo. Viene in prima istanza fornita una risposta decisiva e dettagliata circa l’attribuzione del testo, apparso anonimo, al potevino Claireville anziché a Du Bail, che poggia su un’indagine del contesto editoriale, su elementi biografici, di carattere linguistico e stilistico, e infine, come elemento probante, sull’apparizione di un precursore dell’eroe del romanzo ne La Méthode française (1623) dello stesso Claireville. Fonti e modelli vengono individuati, prima di discutere l’appartenenza del testo al genere delle histoires comiques, rilevandone i tratti propriamente comici, la struttura, con le propaggini anti-romanzesche, l’emergere di elementi libertini – rispetto ai quali Greiner è più prudente di Jean-Pierre Cavaillé e di altri membri del GRIHL. Il concetto di extravagance, la parte dedicata alle indemoniate di Loudun, e il versante moralista del romanziere vengono trattati in modo approfondito. Una cospicua parte dell’introduzione è infine dedicata alla lingua e allo stile di Claireville, nonché alla fortuna di quest’opera, il cui protagonista appartiene a pieno titolo alla folta schiera degli eroi romanzeschi moderni. Il volume contiene quattro allegati, oltre a una ricca bibliografia e numerosi indici.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Laura Rescia, «Onésime Somain de Claireville, Le Gascon extravagant. Histoire comique»Studi Francesi, 192 (LXIV | III) | 2020, 657-658.

Notizia bibliografica digitale

Laura Rescia, «Onésime Somain de Claireville, Le Gascon extravagant. Histoire comique»Studi Francesi [Online], 192 (LXIV | III) | 2020, online dal 01 mars 2021, consultato il 15 avril 2021. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/42439; DOI: https://doi.org/10.4000/studifrancesi.42439

Torna su
Cerca su OpenEdition Search

Sarai reindirizzato su OpenEdition Search