Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Cinquecento

Bernd Renner, Juvénal et les «Nefs des folz»: rhétorique et «translatio studii»

Filippo Fassina
p. 129
Notizia bibliografica:

Bernd Renner, Juvénal et les «Nefs des folz»: rhétorique et «translatio studii», «Bibliothèque d’Humanisme et Renaissance», LXXII, 2 (2010), pp. 283-300.

Testo integrale

1Il presente studio prende in esame l’influenza di Giovenale sulla produzione satirica cinquecentesca, in particolare per quanto riguarda la Nef des Folz, una traduzione-rielaborazione della Stultifera Navis di Jakob Locher, che a sua volta traduce un modello tedesco di fine Quattrocento. L’A. si concentra particolarmente sul testo latino, del quale offre un’analisi dettagliata sia dal punto di vista contenutistico – sottolineando l’impiego della satira come denuncia sociale dei costumi del tempo –, sia dal punto di vista dei legami con Giovenale stesso, preferito a Orazio per la sua maggiore durezza. Viene quindi offerta una comparatio fra il testo tedesco, l’intermediario latino e due volgarizzamenti francesi, uno a opera di Jean Drouyn (1498) e uno anonimo (1529/1530): di questa translatio studii del genere satirico vengono presentati diversi esempi volti a sottolineare le modalità di imitazione e le influenze dirette di Giovenale sulle rielaborazioni francesi.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Filippo Fassina, « Bernd Renner, Juvénal et les «Nefs des folz»: rhétorique et «translatio studii» »Studi Francesi, 166 (I | LVI) | 2012, 129.

Notizia bibliografica digitale

Filippo Fassina, « Bernd Renner, Juvénal et les «Nefs des folz»: rhétorique et «translatio studii» »Studi Francesi [Online], 166 (I | LVI) | 2012, online dal 30 novembre 2015, consultato il 01 juin 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/4618

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals