Navigation – Plan du site
Rassegna bibliografica
Seicento

Delia Gambelli, Vane carte. Scritti su Molière e il teatro francese del Seicento

Monica Pavesio
p. 162
Référence(s) :

Delia Gambelli, Vane carte. Scritti su Molière e il teatro francese del Seicento, testi riuniti da S. Carandini, L. Norci Cagiano, L. Pietromarchi, V. Pompejano, A.M. Scaiola, Préface di Charles Mazouer, Roma, Bulzoni Editore, 2010, pp. 306.

Texte intégral

1Vane carte raccoglie una scelta di diciotto saggi pubblicati, negli ultimi vent’anni, da Delia Gambelli su riviste scientifiche e negli Atti di convegni.

2I colleghi e gli amici, che ne hanno selezionato i contribuiti, hanno scelto di riunire i saggi dedicati dalla studiosa a Molière e al teatro francese del Seicento, l’ambito principale della sua lunga e appassionata attività di ricerca, da cui sono scaturiti l’importante studio Arlecchino a Parigi e la traduzione dello Scenario di Domenico Biancolelli. I lavori di Delia Gambelli qui riuniti compongono un insieme coerente e omogeneo, svelando, nel loro insieme, l’universo teatrale di Molière attraverso una prospettiva critica di grande originalità.

3Il volume, introdotto da un’appassionata prefazione di Charles Mazouer, presenta un’immagine unitaria e complessa di tutti quegli aspetti del testo molieresco indagati da Delia Gambelli e si prefigura come un prezioso strumento per gli studiosi del teatro francese del Seicento.

Haut de page

Pour citer cet article

Référence papier

Monica Pavesio, « Delia Gambelli, Vane carte. Scritti su Molière e il teatro francese del Seicento »Studi Francesi, 163 (LV | I) | 2011, 162.

Référence électronique

Monica Pavesio, « Delia Gambelli, Vane carte. Scritti su Molière e il teatro francese del Seicento »Studi Francesi [En ligne], 163 (LV | I) | 2011, mis en ligne le 30 novembre 2015, consulté le 04 août 2020. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/5926

Haut de page
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals