Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Ottocento a) dal 1800 al 1850

Chia-Ping Kan, Les pactes entre la noblesse et les bas-fonds dans quelques romans de Balzac

Marco Stupazzoni
p. 189-190
Notizia bibliografica:

Chia-Ping Kan, Les pactes entre la noblesse et les bas-fonds dans quelques romans de Balzac, «Revue d’Histoire Littéraire de la France», 110e année, n° 2, avril-juin 2010, pp.  295-312.

Testo integrale

1Attraverso lo studio di tre momenti fondamentali del sistema narrativo balzachiano interno alla Comédie humaine: 1830-1831 (Gobseck e La Peau de chagrin); 1834 (Le Père Goriot); 1838-1847 (Illusions perdues e Splendeurs et misères des courtisanes), viene posta in primo piano, nelle riflessioni dell’A., la complessa, ambigua e drammatica rete di rapporti tra alcune figure-simbolo della nuova e giovane aristocrazia parigina – divenute vittime inette e solitarie della propria epoca – e i titanici modelli di male assoluto (Vautrin, su tutti) i quali, essendo perfettamente inseriti e dominanti rispetto alle dinamiche della società del proprio tempo, assumono il ruolo di loro maestri e guide nell’intricato e minaccioso labirinto della società parigina. La relazione che lega indissolubilmente questi personaggi si fonda sul concetto di “patto” (diabolico, senza alcun dubbio) all’interno di un contesto socio-economico e politico in cui domina incontrastata la logica del “Pouvoir” e del denaro. Un contesto dove la nobiltà, per sfuggire al proprio inevitabile annientamento o per evitare di essere ridotta a semplice elemento decorativo in questo quadro generale, si vede costretta a sottoscrivere, senza troppi compromessi, un patto, un’alleanza eternamente viva con le forze del Male.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Marco Stupazzoni, « Chia-Ping Kan, Les pactes entre la noblesse et les bas-fonds dans quelques romans de Balzac »Studi Francesi, 163 (LV | I) | 2011, 189-190.

Notizia bibliografica digitale

Marco Stupazzoni, « Chia-Ping Kan, Les pactes entre la noblesse et les bas-fonds dans quelques romans de Balzac »Studi Francesi [Online], 163 (LV | I) | 2011, online dal 30 novembre 2015, consultato il 02 juillet 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/6023

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals