Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Cinquecento

Dick Wursten, «Dear Doctor Bouchart, I am no Lutheran». A reassessment of Clément Marot’s Epistle to «Monsieur Bouchart»

Filippo Fassina
p. 540
Notizia bibliografica:

Dick Wursten, «Dear Doctor Bouchart, I am no Lutheran». A reassessment of Clément Marot’s Epistle to «Monsieur Bouchart», «Bibliothèque d’Humanisme et Renaissance», LXX, 3 (2008), pp. 567-578.

Testo integrale

1Le cause dell’arresto di Marot nel 1526 sono tuttora incerte e l’accusa di aver infranto il digiuno è sembrata da sempre piuttosto debole. Viene qui proposta la tesi secondo la quale la reale motivazione sarebbe stata l’accusa di essere luterano. Nella lettera indirizzata a uno sconosciuto Monsieur Bouchard – di cui il testo viene trascritto integralmente – si legge infatti la difesa di Marot dall’accusa di luteranesimo, definita una semplice calunnia. L’A. si sofferma anche su alcuni punti poco chiari della vicenda, come l’identità di Bouchard, il luogo della prigionia di Marot e la realtà della corrispondenza fra i due eruditi.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Filippo Fassina, « Dick Wursten, «Dear Doctor Bouchart, I am no Lutheran». A reassessment of Clément Marot’s Epistle to «Monsieur Bouchart» »Studi Francesi, 162 (LIV | III) | 2010, 540.

Notizia bibliografica digitale

Filippo Fassina, « Dick Wursten, «Dear Doctor Bouchart, I am no Lutheran». A reassessment of Clément Marot’s Epistle to «Monsieur Bouchart» »Studi Francesi [Online], 162 (LIV | III) | 2010, online dal 30 novembre 2015, consultato il 25 mai 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/6237

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals