Navigazione – Mappa del sito

HomeNumeri162 (LIV | III)Rassegna bibliograficaSettecentoPierre M. Conlon, Le siècle des L...

Rassegna bibliografica
Settecento

Pierre M. Conlon, Le siècle des Lumières. Bibliographie chronologique

Franco Piva
p. 551
Notizia bibliografica:

Pierre M. Conlon, Le siècle des Lumières. Bibliographie chronologique. Tome XXVIII: Index des titres A-K 1761-1789, Genève, Droz, 2009, pp. 347; tome XXIX: Index des titres L-Z 1761-1789, ibid., pp. 392; tome XXX, Index des auteurs A-E 1761-1789, ibid., pp. 406; tome XXXI, Index des auteurs F-M 1761-1789, ibid., pp. 448; tome XXXII, Index des auteurs N-Z 1761-1789, ibid., pp. 330.

Testo integrale

1Il grande lavoro intrapreso da Pierre M. Conlon quasi trent’anni fa e portato avanti in questi anni con una regolarità, una perseveranza ed una tenacia à toute épreuve, è ormai giunto al suo felice epilogo. Dopo aver seguito passo passo la produzione editoriale del secolo dei Lumi, ed aver riempito quasi trenta volumi di titoli e di nomi, per lo più sconosciuti anche agli addetti ai lavori, è giunta l’ora non tanto di tirare le somme quanto di fornire ai fruitori della Bibliographie chronologique messa a punto da Conlon, l’ultimo prezioso supporto: l’indice dei titoli e degli autori della seconda parte del secolo, così come agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso lo studioso canadese aveva fatto per la prima parte del Settecento. Per fare questo ci sono voluti ben cinque volumi: due per i titoli delle opere anonime, tre per le opere che sono state pubblicate con il nome del loro autore o che comunque al loro autore è stato possibile ricondurre.

2Si tratta, come ricorda con contenuto ma giustificato orgoglio Pierre M. Conlon nella breve «Introduction» che apre il primo dei volumi che presentiamo, di oltre 60.000 titoli, scovati dalle sue pazienti ricerche nelle biblioteche di mezzo mondo e messi a disposizione di quanti, in un modo o in un altro, per una ragione o per un’altra, sono interessati ad un secolo che, anche grazie alle ricerche bibliografiche condotte da Pierre M. Conlon, abbiamo imparato a conoscere progressivamente sempre meglio e a scoprire nella sua straordinaria complessità.

3A voler curiosare tra le lunghe file di titoli o di autori, non sarebbe difficile cogliere, qua e là, qualche inesattezza, interrogarsi su qualche attribuzione, notare qualche assenza. Farlo sarebbe non solo ingeneroso nei riguardi dell’immane lavoro di ricerca, catalogazione e attribuzione svolto pazientemente da Pierre M. Conlon, ma addirittura ingiusto: vorrebbe dire mettere in qualche misura in discussione la serietà, riconosciuta da tutti e non da ora, di un lavoro che, di per sé, comporta sempre qualche incertezza e qualche lacuna, cui neppure i Supplementi pubblicati in questi ultimi anni hanno potuto porre del tutto rimedio, e che neppure la mente più lucida, aiutata dagli strumenti messi via via a disposizione dalla tecnologia, può evitare. Occorre invece esprimere tutta la nostra più viva riconoscenza allo studioso canadese che, con le sue pazienti ricerche, ha reso il Settecento più grande, più complesso, ma anche più facile da abbordare, anche per sentieri che fino a qualche tempo fa erano, se non impraticabili, certamente assai più impervi.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Franco Piva, « Pierre M. Conlon, Le siècle des Lumières. Bibliographie chronologique »Studi Francesi, 162 (LIV | III) | 2010, 551.

Notizia bibliografica digitale

Franco Piva, « Pierre M. Conlon, Le siècle des Lumières. Bibliographie chronologique »Studi Francesi [Online], 162 (LIV | III) | 2010, online dal 30 novembre 2015, consultato il 18 septembre 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/6283

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals
Cerca su OpenEdition Search

Sarai reindirizzato su OpenEdition Search