Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Seicento

Aa. Vv., Tristan l’Hermite et le théâtre de son temps

Monica Pavesio
p. 139
Notizia bibliografica:

Tristan l’Hermite et le théâtre de son temps. Actes de la journée d’étude du samedi 26 janvier 2008, «Cahiers Tristan l’Hermite», XXX, 2008, pp. 88.

Testo integrale

1Anche nel 2008 i «Cahiers Tristan l’Hermite» hanno pubblicato gli atti di una giornata di studio su Tristan. Il volume comprende – oltre alla presentazione di S. Berregard, alla Bibliografia generale, a una recensione e alla cronaca – una serie di cinque comunicazioni-articoli e una parte conclusiva dedicata al confronto tra la morte di Panthée in due testi contemporanei, quello di Tristan e quello di Durval, con la riproduzione dei due passaggi, presentati da S. Berregard.

2Le cinque comunicazioni si propongono di evidenziare e sottolineare diversi contatti e rapporti fra il teatro di Tristan e alcuni momenti del teatro francese secentesco. Daniela Dalla Valle (Grenaille, La Calprenède, Tristan: un croisement de textes et d’auteurs dramatiques, pp. 10-21) fissa il suo contributo sul teatro contemporaneo di Tristan, e definisce il rapporto fra le due Morts de Chrispe, di Grenaille e di Tristan, e – attraverso la lode che Grenaille attribuisce a La Calprenède, nella prefazione della sua Mort – passa poi a verificare il rapporto fra La Mariane e la sua Suite– La mort des enfants d’Hérode di La Calprenède – e successivamente fra l’Edouard di La Calprenède e La Folie du Sage di Tristan.

3Florence Orwat (Genèse d’un motif: la rêverie au théâtre (1620-1650), pp. 22-36) si sofferma su una tematica particolarmente importante nel teatro tristaniano, e la illustra all’interno della “rêverie” nel xvii secolo.

4Sandrine Berregard (Le parcours théâtral de Tristan au regard de l’exemple cornélien, pp. 37-47) mette a confronto le linee direttrici del teatro tristaniano, tra continuità e irregolarità, con l’itinerario del teatro di Pierre Corneille.

5Alain Riffaud (Tristan et le imprimeurs de son temps, pp. 48-61) lascia da parte l’analisi letteraria delle opere, per soffermarsi sulla materialità dei testi, tanto spesso trascurata, e analizzata qui su testi poetici e teatrali di Tristan.

6Infine Jean-Yves Vialleton (Quinault héritier de Tristan: une filiation mystérieuse, pp. 62-71) si propone di ripercorrere il rapporto fra i due autori, attraverso una serie di aneddoti e racconti.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Monica Pavesio, « Aa. Vv., Tristan l’Hermite et le théâtre de son temps »Studi Francesi, 160 (LIV | I) | 2010, 139.

Notizia bibliografica digitale

Monica Pavesio, « Aa. Vv., Tristan l’Hermite et le théâtre de son temps »Studi Francesi [Online], 160 (LIV | I) | 2010, online dal 30 novembre 2015, consultato il 05 juillet 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/7194

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals