Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Ottocento b) dal 1850 al 1900

Silvia Disegni, Émile Zola all’indice, «Esperienze letterarie» XXXIII, 4

Maria Emanuela Raffi
p. 181
Notizia bibliografica:

Silvia Disegni, Émile Zola all’indice, «Esperienze letterarie», XXXIII, 4, 2008, pp. 47-78.

Testo integrale

1Approfittando dell’apertura degli Archivi della Congregazione dell’Indice e dell’Inquisizione romana, avvenuta nel 1998, Silvia Disegni presenta e commenta dettagliatamente in questo studio le quattro successive condanne dell’opera di Zola, fra il 1894 e il 1898 e il loro inserimento nell’Indice. Le ragioni di un’ostilità così marcata, che fa condannare nel 1895 l’Opera omnia dello scrittore, non sono tanto da ricercare, secondo Silvia Disegni, nel materialismo dei romanzi dei Rougon-Macquart, ma piuttosto nell’analisi della situazione della Chiesa, esposta vigorosamente da Zola nella trilogia Les Trois Villes: Lourdes, Rome e Paris, tutte singolarmente condannate, in cui lo scrittore considera “la perdita del potere temporale del papa come un’occasione unica di tornare alle radici del cristianesimo”. Frutto in parte della pressione di pubblicazioni evoluzioniste e materialiste anche all’interno della Chiesa, le condanne di Zola segnano anche l’inizio di un’attenzione più accentuata per l’opinione pubblica da parte dei membri della Congregazione: “tenendo conto dei giudizi di stampa, per confermarli o per ribaltarli, essi aprono in qualche modo l’Indice al mondo esterno”.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Maria Emanuela Raffi, « Silvia Disegni, Émile Zola all’indice, «Esperienze letterarie» XXXIII, 4 »Studi Francesi, 160 (LIV | I) | 2010, 181.

Notizia bibliografica digitale

Maria Emanuela Raffi, « Silvia Disegni, Émile Zola all’indice, «Esperienze letterarie» XXXIII, 4 »Studi Francesi [Online], 160 (LIV | I) | 2010, online dal 30 novembre 2015, consultato il 02 juillet 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/7338

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals