Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Cinquecento

Bruno Lavillatte, Expérience de la liberté, liberté de lexpérience dans le De abditis rerum causis de Jean Fernel, in Il concetto di libertà nel Rinascimento, «Atti del Convegno Internazionale (Chianciano-Piacenza 17-20 luglio 2006)»

Filippo Fassina
p. 611
Notizia bibliografica:

Bruno Lavillatte, Expérience de la liberté, liberté de l’expérience dans le De abditis rerum causis de Jean Fernel, in Il concetto di libertà nel Rinascimento, «Atti del Convegno Internazionale (Chianciano-Piacenza 17-20 luglio 2006)», a cura di Luisa Secchi Tarugi, Firenze, Cesati, 2008, pp. 281-304.

Testo integrale

1Il presente contributo è dedicato all’analisi del De abditis rerum causis di Jean Fernet, opera del 1548 scritta sotto forma di dialogo e dedicata alla ricerca dell’elemento divino nella natura e nella medicina. Partendo dalla teoria di Fernel, secondo la quale la base della pratica medica è la libertà di esperienza, l’A. esamina dettagliatamente le questioni affrontate nel trattato e sottolinea che la vera innovazione del De abditis rerum causis starebbe nella presa di coscienza che la libertà consiste nella creazione di un metodo di indagine svincolato dalle teorie di Aristotele e di Galeno, a favore di un approccio maggiormente legato all’esperienza concreta.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Filippo Fassina, « Bruno Lavillatte, Expérience de la liberté, liberté de lexpérience dans le De abditis rerum causis de Jean Fernel, in Il concetto di libertà nel Rinascimento, «Atti del Convegno Internazionale (Chianciano-Piacenza 17-20 luglio 2006)» »Studi Francesi, 159 (LIII | III) | 2009, 611.

Notizia bibliografica digitale

Filippo Fassina, « Bruno Lavillatte, Expérience de la liberté, liberté de lexpérience dans le De abditis rerum causis de Jean Fernel, in Il concetto di libertà nel Rinascimento, «Atti del Convegno Internazionale (Chianciano-Piacenza 17-20 luglio 2006)» »Studi Francesi [Online], 159 (LIII | III) | 2009, online dal 30 novembre 2015, consultato il 25 mai 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/7515

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals