Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Ottocento b) dal 1850 al 1900

François Berquin, Ne vois-tu pas que nous sommes nus?, «Revue des Sciences humaines», 289

Ida Merello
p. 432
Notizia bibliografica:

François Berquin, Ne vois-tu pas que nous sommes nus?, «Revue des Sciences humaines», 289, janvier-mars 2008, pp. 89-104.

Testo integrale

1L’A. ricorda l’episodio di Germinal in cui la Mouquette mostra il suo sedere nudo ai borghesi e commenta come la nudità del sedere sia sempre in Zola una questione grave, mai comica, e come in tutti i Rougon-Macquart sia evidente una rivendicazione di semplicità nella sua rappresentazione. Zola vanta infatti la castità del romanziere naturalista. Nella Bête humaine, all’inizio del romanzo, Sévérine mostra ancora il pudore nei confronti del nudo, e quando suggerisce a Jacques di uccidere nudo Roubaud lo fa per ragioni pratiche, perché i vestiti non conservino tracce del delitto. Per le stesse ragioni pratiche si fa il bagno nudi, o si è nudi perché non si hanno vestiti. Quando i vestiti scivolano dal corpo, non dipende dalla volontà dei personaggi. L’A. nega ogni sensualità anche alla scena di Rome in cui Benedetta si spoglia in presenza di testimoni per darsi a Dario morente e moltiplica le citazioni di personaggi femminili che si spogliano senza accorgersene, per concludere che se il voyeurismo non è dei personaggi lo è tuttavia di Zola, che trasferisce la sensualità dal corpo ai vestiti caduti.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Ida Merello, « François Berquin, Ne vois-tu pas que nous sommes nus?, «Revue des Sciences humaines», 289 »Studi Francesi, 158 (LIII | II) | 2009, 432.

Notizia bibliografica digitale

Ida Merello, « François Berquin, Ne vois-tu pas que nous sommes nus?, «Revue des Sciences humaines», 289 »Studi Francesi [Online], 158 (LIII | II) | 2009, online dal 30 novembre 2015, consultato il 06 juillet 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/8042

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals