Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Letterature francofone

Mira Falardeau, Histoire de la bande dessinée au Québec

Simona Rossi
p. 222
Notizia bibliografica:

Mira Falardeau, Histoire de la bande dessinée au Québec, Québec, VLB Éditeur, 2008 pp. 190.

Testo integrale

1Come classificare i fumetti? Arte visiva, letteratura o altro? Nonostante i numerosi dibattiti sulla questione, questi punti interrogativi restano irrisolti. Gli studiosi del genere sono concordi nel ritenere l’espressione fumettistica un mondo a parte, caratterizzato da leggi, convenzioni, linguaggi, assolutamente a sé. Un mondo affascinante, che meriterebbe senz’altro maggiore attenzione e uno studio più dettagliato, al fine di scoprirne risvolti forse ancora non del tutto messi in luce.

2In Québec la prima bande dessinée è apparsa a Montréal nel 1904 e da allora non ha mai smesso di riscuotere un successo crescente: i Quebecchesi hanno infatti mostrato d’identificarsi con entusiasmo nei fumetti che, come spiega con dovizia di particolari Mira Falardeau in questo volume, si sono rivelati perfetti per affrontare in modo leggero le “scomode” problematiche identitarie tipiche di questo territorio. La studiosa, specialista in scienze artistiche, offre ai lettori un’interessante panoramica della storia del fumetto in Québec, risalendo alla preistoria di questa forma d’arte nella stampa satirica del xix secolo e seguendone la rapida evoluzione fino ai giorni nostri. Oltre a questa parte storica ben articolata, la Falardeau dedica uno spazio considerevole anche all’analisi del vocabolario e delle tecniche più diffuse nel fumetto quebecchese. Questo fa sì che il suo libro costituisca un’ottima lettura sia per i neofiti, sia per i cultori del genere: ai primi esso garantirà un’iniziazione completa, mentre ai secondi l’aggiornamento e l’approfondimento di temi originali, come le difficoltà pratiche degli illustratori nell’Ottocento, i cambiamenti portati dall’avvento delle linee di movimento, la decodifica dei simboli più astrusi, le varie tappe che conducono alla produzione di un fumetto…

3Degni di rilievo sono in particolar modo l’ultimo capitolo, consacrato alla descrizione delle riviste, degli album e degli autori quebecchesi più rappresentativi (da notare anche la scrupolosa citazione dei pionieri fumettisti sul web), e le numerose immagini, dalle più antiche alle più recenti, che illustrano l’intera opera. È senza dubbio un lavoro ricco di spunti interessanti, quello di Mira Falardeau, oltre che una lettura piacevole ed istruttiva. C’è da augurarsi che contribuisca alla valorizzazione del talento dei fumettisti quebecchesi, affinché essi trovino lo spazio che meritano accanto al fumetto americano, giapponese e franco-belga.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Simona Rossi, « Mira Falardeau, Histoire de la bande dessinée au Québec »Studi Francesi, 157 (LIII | I) | 2009, 222.

Notizia bibliografica digitale

Simona Rossi, « Mira Falardeau, Histoire de la bande dessinée au Québec »Studi Francesi [Online], 157 (LIII | I) | 2009, online dal 30 novembre 2015, consultato il 13 août 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/8412

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals