Navigation – Plan du site

AccueilNuméros155 (LII | II)Rassegna bibliograficaSettecentoP.-A.-F. Choderlos de Laclos, Le ...

Rassegna bibliografica
Settecento

P.-A.-F. Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose

Franco Piva
p. 462-463
Référence(s) :

P.-A.-F. Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose. Traduzione e cura di Cinzia Bigliosi Franck, Milano, Feltrinelli, 2007 («Universale Economica Feltrinelli», 2192), pp. 375.

Texte intégral

1Segnaliamo volentieri questa traduzione delle Liaisons dangereuses di Laclos. Essa non è certamente l’unica traduzione a disposizione del lettore italiano (traduzioni delle Liaisons dangereuses sono presenti nei cataloghi delle principali Case editrici italiane, a cura di traduttori più o meno noti); essa si segnala semmai per la precisione, l’eleganza e la freschezza della lingua adoperata da Cinzia Bigliosi Franck per rendere un testo, come sa chiunque abbia una discreta conoscenza della lingua classica e di quella di Laclos in particolare, niente affatto facile. Certo, non tutte le scelte operate da Cinzia Bigliosi Franck sono condivisibili: tradurre l’espressione «pour prix de mes soins», che si trova all’inizio della «Préface du Rédacteur», con «come compenso della mia curatela» non è forse ricorrere alla scelta linguistica migliore, né rendere al meglio il senso dell’espressione francese; così come «eliminare» avrebbe, forse, reso meglio il senso dell’«élaguer» che il Rédacteur usa subito dopo. Avremmo anche preferito trovare «bocciolo di rosa», invece di «bottoncino di rosa» per tradurre l’espressione «bouton de rose» con la quale Mme de Merteuil definisce la giovanissima Cécile nella seconda lettera. «Desolante vedovanza» per rendere l’«affligeant veuvage» al quale la temporanea lontananza del marito condanna Mme de Tourvel è, forse, espressione troppo forte, mentre nell’espressione «fatta passabilmente bene» usata per rendere il «passablement faite» del testo francese si è infilato un francesismo che sarebbe stato meglio evitare. Insistere sarebbe tuttavia ingeneroso ed ingiusto, in quanto la traduzione di Cinzia Bigliosi Franck, condotta sul testo pubblicato alcuni anni fa da Laurent Versini nella Bibliothèque de la Pléiade, è, come dicevamo poc’anzi, precisa e gradevole allo stesso tempo; e non è merito da poco. Essa è preceduta da una breve introduzione su «Laclos e le ambigue insidie delle relazioni», da una Nota biografica, da una Nota bibliografica e da un’essenziale, ma aggiornata, Bibliografia critica.

Haut de page

Pour citer cet article

Référence papier

Franco Piva, « P.-A.-F. Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose »Studi Francesi, 155 (LII | II) | 2008, 462-463.

Référence électronique

Franco Piva, « P.-A.-F. Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose »Studi Francesi [En ligne], 155 (LII | II) | 2008, mis en ligne le 30 novembre 2015, consulté le 22 octobre 2020. URL : http://journals.openedition.org/studifrancesi/8935; DOI: https://doi.org/10.4000/studifrancesi.8935

Haut de page
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search