Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Cinquecento

Hassan Melehy, «Grand richesse»: Du Bellay and Marot, a petrarchan navigation

Filippo Fassina
p. 425-426
Notizia bibliografica:

Hassan Melehy, «‘Grand’ richesse»: Du Bellay and Marot, a petrarchan navigation, «Bibliothèque d’Humanisme et Renaissance», LXVIII, 3 (2006), pp. 483-497.

Testo integrale

1Il presente studio analizza il rapporto intertestuale tra Marot e Du Bellay in relazione al comune modello petrarchesco. Lo studioso si concentra sulla canzone 323 dei Rerum vulgarium fragmenta (Standomi un giorno solo a la fenestra), tradotta da entrambi i petrarchisti, per dimostrare che il Songe di Du Bellay è a sua volta un calco letterale su Marot, benché tale modello sia contemporaneamente disprezzato ed elogiato rispettivamente nella Deffence e nell’Olive. Per quanto riguarda la polemica tra i due autori, il saggio presenta come possibili motivazioni sia il contrasto tra Du Bellay e Sébillet (quest’ultimo, infatti, nel suo Art poetique propone come modello proprio Marot) sia la divergenza in materia religiosa tra il cattolico Du Bellay e il protestante Marot. Proprio partendo da questo elemento l’A. offre una serie di esempi che dimostrano il moltiplicarsi di interpretazioni di Petrarca in chiave protestante, specialmente nella corte di Ferrara. Anche il confronto testuale tra i tre componimenti in questione è studiato sotto l’aspetto dell’allegoria (Melehy ripropone una sua interpretazione basata sul concetto di allegoria legato all’idea di traduzione-imitazione proposto da Du Bellay nella Deffence). In questo caso si tratta di un’allegoria della storia della Chiesa con una prospettiva leggermente diversa a seconda della convinzione religiosa degli autori. In conclusione, Melehy afferma che l’imitatio operata da Du Bellay nei confronti di Marot è decisamente più ricca e complessa di un semplice rapporto di traduzione-mediazione di Petrarca, ma si situa all’interno del proposito centrale della Deffence, enrichir la langue, con l’aggiunta di un’implicazione religiosa di matrice protestante comune a tutti e tre i componimenti che permette di coniare i termini «reforming Petrarch» e «reforming imitation».

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Filippo Fassina, « Hassan Melehy, «Grand richesse»: Du Bellay and Marot, a petrarchan navigation »Studi Francesi, 152 (LI | II) | 2007, 425-426.

Notizia bibliografica digitale

Filippo Fassina, « Hassan Melehy, «Grand richesse»: Du Bellay and Marot, a petrarchan navigation »Studi Francesi [Online], 152 (LI | II) | 2007, online dal 30 novembre 2015, consultato il 14 juillet 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/9819

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals