Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Cinquecento

Jean Du Bellay, Poemata

Dario Cecchetti
p. 426
Notizia bibliografica:

Jean Du Bellay, Poemata, textes établis, traduits et annotés par Geneviève Demerson avec la collaboration de Richard Cooper, Paris, S.T.F.M. (n. 240), 2006, pp. 355.

Testo integrale

1Jean Du Bellay, conosciuto soprattutto come protettore di Rabelais e di suo cugino Joachim, oltre che diplomatico e membro influente dell’entourage politico di due re di Francia e del collegio cardinalizio all’epoca in cui si giocavano le carte del Concilio di Trento, fu anche un raffinato umanista, mecenate ma anche produttore in proprio di testi letterari, come testimoniano le sue poesie latine qui raccolte in edizione critica. La produzione poetica latina del cardinale è molto più ampia della raccolta qui edita: G. Demerson e R. Cooper offrono agli studiosi la silloge che Salmon Macrin aveva pubblicato nel 1546 per far conoscere al pubblico l’opera del suo amico e patrono, mentre annunciano la prossima pubblicazione di inediti, ritrovati da Cooper, la cui stesura è posteriore al 1546. I testi della raccolta Macrin (elegie, epigrammi, odi) sono composizioni occasionali, in cui abbondano i riferimenti a personaggi illustri e ad avvenimenti storico-politici, ma sono anche di fattura raffinata, con una ricerca di lessico prezioso e di enunciati ‘difficili’, come è abituale nei poeti neo-latini. G. Demerson ha individuato tre tematiche principali: l’‘io’, il re, la Natura, temi peraltro che si intrecciano, con al centro ossessivo il motivo del re, la figura di François I. La presente edizione offre nell’introduzione uno scorcio biografico, ricco di dati, sull’autore e accompagna i testi con un’annotazione puntigliosa, ricca ed esemplare.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Dario Cecchetti, « Jean Du Bellay, Poemata »Studi Francesi, 152 (LI | II) | 2007, 426.

Notizia bibliografica digitale

Dario Cecchetti, « Jean Du Bellay, Poemata »Studi Francesi [Online], 152 (LI | II) | 2007, online dal 30 novembre 2015, consultato il 13 août 2020. URL: http://journals.openedition.org/studifrancesi/9821

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • OpenEdition Journals